Laziolink

Ultimissime


Feed del sito ANSA

News di Topnews - ANSA.it
Updated every day - FOR PERSONAL USE ONLY

Rassegna.it

TLC-17-09-2012 (21).JPG
Home Settori e Documenti TELECOMUNICAZIONI Tim TIM, Comunicato vertenza (7-17)
Messaggio
  • EU Direttiva e-Privacy

    Questo sito utilizza cookie, per offrirti servizi in linea con le tue preferenze e autenticazione.

    Vedi Privacy Policy



TIM, Comunicato vertenza (7-17)

Cambia la grandezza dei caratteri:

TIM
ANCHE STAVOLTA ABBIAMO RAGIONE!

SCARICAScarica il comunicato
SCARICADecreto Braschi

Con il decreto del 26 luglio 2017 il Giudice del Lavoro del Tribunale di Roma ha accolto il ricorso per condotta antisindacale ex art.28 L.300/70 avanzato da SLC CGIL contro la decisione di TIM di sostituire il contratto integrativo con un regolamento unilaterale aziendale e di trattare solo con alcune sigle sindacali, escludendo la SLC CGIL e il Coordinamento Nazionale RSU.

Una decisione che salutiamo con soddisfazione e con la quale vengono azzerati gli effetti degli atti unilaterali di TIM, confermando la bontà delle ragioni e dell’azione sindacale di SLC CGIL.

Il Giudice “Dichiara il carattere antisindacale della condotta descritta in ricorso e l’inefficacia del regolamento negoziato dalla società convenuta in violazione del Protocollo del 23.6.2016 inibendo altresì a TIM spa di negoziare o trattare le materie previste dal CCNL per il livello aziendale con soggetti diversi da quelli previsti dal Protocollo 23.6.2016”.

Dopo quanto già testimoniato dall’ampia partecipazione delle lavoratrici e dei lavoratori di TIM agli scioperi e alle manifestazioni proclamati da SLC, il decreto certifica il totale fallimento di un’idea fondata su una concezione sbagliata delle relazioni sindacali utile solo a creare tensioni ed a non risolvere i problemi sul tappeto.

La conferma che pensare di risolvere i problemi ricercando scorciatoie alle regole democratiche è quanto di più sbagliato e controproducente. Si chiude, ci auguriamo definitivamente, questa brutta pagina delle relazioni sindacali in TIM fatta di ripetuti atti unilaterali e continui strappi di metodo, ed auspicando si apra tempestivamente un confronto vero con i soggetti democraticamente deputati che permetta di affrontare positivamente le numerose problematiche presenti, a partire dall’integrativo aziendale.

Roma, li 27 luglio 2017

La Segreteria Nazionale SLC CGIL