Laziolink

Ultimissime


Feed del sito ANSA

News di Topnews - ANSA.it
Updated every day - FOR PERSONAL USE ONLY

Rassegna.it

TLC-17-09-2012 (24).JPG
Home Settori e Documenti EMITTENZA EITOWERS EITOWERS Roma Comunicato sindacale (10-17)
Messaggio
  • EU Direttiva e-Privacy

    Questo sito utilizza cookie, per offrirti servizi in linea con le tue preferenze e autenticazione.

    Vedi Privacy Policy



EITOWERS Roma Comunicato sindacale (10-17)

Cambia la grandezza dei caratteri:

INCONTRO SINDACALE SU CONTRATTO INFRONT

SCARICAScarica il comunicato

In data odierna si è tenuto un incontro tra la Direzione Aziendale di EITOWERS Roma, e le OO.SS., rappresentate dalle RSU aziendali e dal Segretario Regionale SLC-CGIL ROMA E LAZIO, Dino Oggiano. L'incontro, richiesto dalle OO.SS., aveva all'ordine del giorno un'informativa riguardante i rinnovati impegni di EITOWERS nella gestione dell'appalto INFRONT (gestione e trasmissione del segnale delle dirette calcistiche del Campionato di Calcio SERIE A-TIM), alla luce delle nuove condizioni previste nel contratto appena siglato fra le parti.

In particolare, la delegazione SLC-CGIL ha manifestato forte preoccupazione per la tenuta complessiva dei livelli occupazionali (circa 18 lavoratori impegnati fra Roma e Lissone), a fronte delle notizie riguardanti l'aggiudicazione del contratto INFRONT da parte di RAIWAY, con relativo e progressivo approdo verso una gestione in esclusiva da parte di quest'ultima. A queste preoccupazioni sindacali, l'Azienda ha risposto illustrando i contenuti del contratto sottoscritto con INFRONT, eccezion fatta per tutte le parti coperte dal segreto commerciale e di conseguenza non divulgabili.

In particolare, EITOWERS continuerà a gestire per tutta la durata contrattuale (4 anni), il trasferimento del segnale da alcuni stadi di Serie A. Piu’ nello specifico, gradualmente EITOWERS abbandonera' l’attuale gestione in esclusiva della trasmissione del segnale per INFRONT dai campi di calcio di serie A, per sostituirla con un sistema paritario nella gestione dei segnali con RAIWAY (a regime circa 10 stadi a testa), che invece ha strappato l'esclusiva della trasmissione del segnale dalle sue centrali di Roma e Milano verso la centrale di INFRONT, attuando questa operazione con effetto immediato dai campi di Roma (stadio Olimpico) e Milano (stadio S. Siro).

In base a questa suddivisione del contratto che, a pieno regime, dovrebbe comunque assicurare la gestione di circa 10 stadi, EITOWERS ha escluso il benché minimo rischio di ricadute occupazionali, riservandosi comunque di dare comunicazioni alle OO.SS. nel caso di eventuali variazioni delle clausole contrattuali.

SLC-CGIL ROMA E LAZIO, dal canto suo, preso atto dei contenuti dell'informativa, si è riservata di verificare la congruenza di queste comunicazioni, ribadendo in primo luogo che gli stadi in realtà sono 16 (quindi al limite 8 a testa), ma soprattutto che una eventuale perdita delle dirette calcistiche avrebbe per EITOWERS ricadute pesantissime in termini occupazionali. Infatti, le dirette del Campionato motociclistico della Superbike, unite alla Pay tv di Mediaset Premium e alle trasmissioni dei canali in chiaro del DTV, secondo SLC-CGIL, non sarebbero sufficienti da sole a garantire la piena saturazione della manodopera attualmente impiegata nell’appalto INFRONT.
In attesa di questi riscontri e approfondimenti, le parti decidono di aggiornarsi a data da definirsi. Roma 05/10/2017


SEGRETERIA SLC-CGIL ROMA E LAZIO/AREA EMITTENZA.